ASL Salerno: Nuova APP per Verifica Esenzione Ticket

In concomitanza dell’aggiornamento dell’elenco degli assistiti che beneficiano dell’esenzione ticket, l’ASL di Salerno ha reso disponibile un’Applicazione web (https://cerd.aslsalerno.it) il cui link è pubblicato sulla prima pagina del sito www.aslsalerno.it sotto la voce “Verifica Esenzione Ticket”. Tale APP consente ai 700.000 assistiti con più di 65 anni d’età, residenti in Provincia di Salerno, con invariate condizioni reddituali e aventi diritto ad un rinnovo illimitato, di verificare, semplicemente inserendo il loro codice fiscale e il numero della tessera sanitaria, la presenza del proprio nominativo nell’elenco delle Esenzioni certificate.

In concomitanza dell’aggiornamento dell’elenco degli assistiti che beneficiano dell’esenzione ticket, l’ASL di Salerno ha reso disponibile un’Applicazione web (https://cerd.aslsalerno.it) il cui link è pubblicato sulla prima pagina del sito www.aslsalerno.it sotto la voce “Verifica Esenzione Ticket”. Tale APP consente ai 700.000 assistiti con più di 65 anni d’età, residenti in Provincia di Salerno, con invariate condizioni reddituali e aventi diritto ad un rinnovo illimitato, di verificare, semplicemente inserendo il loro codice fiscale e il numero della tessera sanitaria, la presenza del proprio nominativo nell’elenco delle Esenzioni certificate.

Ai suddetti assistiti è stato, inoltre, inviato dal MEF (Ministero dell’Economia e delle Finanze) il loro codice d’esenzione ticket per cui non devono fisicamente recarsi presso il Distretto sanitario di competenza per il rinnovo evitando, in tal modo, assembramenti e disagi. Per lo stesso motivo è stata spostata al 30/06/22 la data per il rinnovo delle autocertificazioni scadute (Esenzioni prorogate).

Coloro i quali ritengono di aver diritto all’esenzione ticket e non sono presenti negli elenchi degli esentati, possono presentare una nuova autocertificazione utilizzando il Portale Salute della Regione tramite SPID o mediante posta elettronica ordinaria, seguendo le modalità citate nell’App.

Solo chi è sprovvisto di SPID e di posta elettronica deve necessariamente recarsi fisicamente presso il Distretto Sanitario di competenza o rivolgersi ad un Patronato convenzionato con l’ASL.

La digitalizzazione di queste procedure consentirà agli assistiti di risparmiare tempo evitando estenuanti attese.

ELISABETTA RONZA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!